Call To Action, come e dove usarla

call to action

La Call To Action o CTA è un “invito all’azione” come dice lo stesso termine in inglese, rivolto agli utenti che visitano una pagina web, in genere una Landing Page che sponsorizza un prodotto o un servizio. In questo caso la Call To Action prende l’aspetto di un pulsante cliccabile dalla grafica persuasiva, e come sempre ha lo scopo di far compilare un modulo di contatto dove l’utente lascerà i suoi dati diventando il contatto di un sito, oppure di fargli acquistare direttamente qualcosa.

In senso più ampio, una Call To Action è l’invito ad effettuare un’azione e consiste in un messaggio rivolto all’utente che legge un contenuto web di qualsiasi genere, è dunque chiamata CTA anche una semplice frase che può trovarsi ad esempio nella didascalia di un video e suggerisce all’utente di cliccare su un link che riporta ad un sito web. La persuasione della Call To Action è molto importante per convincere gli utenti a cliccare e compilare un modulo o visitare un sito web, dunque il messaggio della CTA dovrebbe essere mirato e fare leva su un certo tipo di emozioni. La Call To Action non dovrebbe mai essere scontata o banale ma bensì dovrebbe risultare oltre che persuasiva, anche autorevole.

Una CTA può far leva sul senso dell’urgenza, inserendo assieme al messaggio che invita l’utente a fare click, anche un timer alla rovescia, indicando la scadenza per effettuare un acquisto vantaggioso in un determinato periodo di tempo. Un esempio può essere “Non perdere tempo e acquista ora”, frase seguita in basso da un timer. Non è detto che una Call To Action efficiente sia sempre in grado di garantire conversioni e vendite, vi sono molte Landing Page con CTA che nonostante siano create con molta cura non riscontrano risultati immediati. E’ bene dunque evitare Call To Action piuttosto scontate come “Clicca qui”, “Entra qui”, o “Acquista ora”.

Oltre al già citato senso dell’urgenza, le Call To Action possono far leva su altri fattori, che caratterizzano la Landing in cui sono inserite, tali fattori possono essere la riprova sociale, rappresentata da testi e commenti di utenti che hanno già provato il prodotto o servizio sponsorizzato. Un esempio di CTA basata sulla riprova sociale può essere “Prova anche tu come loro facendo click”. La Call To Action dovrà sempre adattarsi al contenuto testuale della Landing e relazionarsi alle sue caratteristiche e a ciò che si offre all’utente.

Call To Action: come, dove e quando usare i messaggi persuasivi per attirare i click

Call To Action molto comuni possono essere “Scarica gratis”, “Prenota adesso”, “Guarda qui”, tali brevi messaggi si trovano in pulsanti colorati cliccabili che spesso hanno una tonalità cromatica in contrasto con lo sfondo della Landing Page su cui si trovano. Le scelte cromatiche per la Call To Action e la Landing Page sono sempre personali e vanno effettuate in base a ciò che si sponsorizza, tenendo sempre conto del fatto che l’obiettivo primario è quello di attirare l’attenzione del visitatore.

Oltre alla relazione con le caratteristiche della Landing Page, e dunque suscitare lo stesso tipo di emozioni su cui vertono tutti i testi della pagina web, come l’urgenza o la riprova sociale, le Call To Action possono essere usate in modo diverso per uno stesso prodotto o servizio offerto. In tal caso si tratterebbe di mettere a punto delle strategie di marketing che portano un utente a fare click dapprima su una CTA che gli fornisce delle informazioni, e successivamente su una seconda CTA come su altre per poter procedere man mano in altre pagine web di un sito dove all’utente vengono fornite diverse indicazioni e alla fine un link, ovvero un’ultima CTA che ha lo scopo di fargli acquistare qualcosa.

Come già accennato sopra, non è semplice convincere un utente a registrarsi su un sito e cliccare su una Call To Action per lasciare i suoi dati o acquistare qualcosa, dunque una strategia spesso vincente è quella di invitare l’utente ad effettuare queste azioni coinvolgendolo in un processo comunicativo che possa dargli profitto, come offrirgli una risorsa gratuita da scaricare, ad esempio un e-book, operazione che risulta in grado di fidelizzarlo e farlo tornare sul sito sponsorizzato. La Call To Action è dunque un espediente narrativo che nel Funnel Marketing ricopre un ruolo importantissimo ed è inerente al Copywriting, ovvero il lavoro di scrittura persuasiva, che coinvolge tutti i processi del ciclo di vendita on line.Per creare una buona Call To Action si dovrà dunque essere dei bravi Web Marketers, coinvolgendo se possibile, più professionisti, come un Web Designer, un SEO Specialist e un Copywriter.

Call To Action: ecco come usarle in modo efficace e quali sono gli errori da evitare

La Call To Action è un messaggio persuasivo di grande importanza necessario per tutte le tipologie di Landing Page, sia che invitino l’utente a compilare un modulo on line e sia che lo invitino ad effettuare direttamente un acquisto. Dunque sulla stessa pagina web è doveroso che ci sia una sola Call To Action, evitando di inserirne di più per non confondere il visitatore e indirizzarlo invece a cliccare su un solo link, l’unico pulsante cliccabile presente, che può essere collocato sia in alto (above the fold) che in basso al testo della pagina.

Su una stessa Landing, la CTA deve invitare l’utente a compiere una sola azione, e non molteplici, dunque la pagina web deve sponsorizzare un solo prodotto o servizio, cui si riferisce la sua CTA.

E’ bene considerare, che siccome le conversioni e le vendite non sono un obiettivo piuttosto semplice da raggiungere, chi crea delle Call To Action, nonché delle Landing Page, può ritrovarsi a fare più prove per uno stesso prodotto o servizio sponsorizzato. Questo metodo è l’unico modo per poter verificare quale testo persuasivo, dunque quale lavoro di Copy funziona meglio con il target di riferimento, si tratta di procedere con i cosiddetti A/B Test, che si possono effettuare con dei software presenti on line.

Una perfetta Call To Action

  1. sintetica
  2. valore/beneficio per l’utente
  3. persuasiva e chiara
  4. posizionata in un punto strategico
  5. colore diverso e accattivante
  6. una sola CTA all’interno della Landing Page

Esempi di CTA vincenti:

  1. PROVALO GRATIS
  2. LO VOGLIO!
  3. COMINCIA SUBITO
  4. SCOPRI SUBITO
  5. REGISTRATI GRATUITAMENTE
  6. SCOPRI LE OFFERTE
  7. COMPRA ORA
  8. VERSIONE DI PROVA (non richiede carta di credito)
  9. REGISTRATI E COMINCIA
  10. SCARICA ORA
  11. OTTIENI INFORMAZIONI
  12. SUBITO PER TE
  13. FALLO ADESSO

In sintesi una Call To Action deve essere studiata nei minimi dettagli, è importante curare tutto il contesto, dal prodotto o servizio che si offre, dal colore, dalla grafica, dal contenuto. Ogni Landing Page che si crea deve essere unica e persuasiva.

Webmaster e SEO Specialist, aiuto aziende e professionisti ad avviare il loro business online. La mia passione sono le parole chiave e i codici per far aumentare le conversioni dei siti Studio, sperimento e diffondo la mia passione attraverso il mio blog web-assistant.it Mi occupo anche di Social Media Marketing, soprattutto su Facebook

Francesca Galasso

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>