Come creare un blog di viaggio

come creare blog di viaggi

Come si realizza un progetto web di successo dedicato ai viaggi? Inutile dirlo, non c’è niente di più affascinante e meraviglioso dell’esperienza di un viaggio, ma se questo si trasformasse in qualcosa di più, sarebbe davvero l’ideale.

In questa guida scopri come si fa a diventare un blogger sempre con la valigia in mano. Ma è possibile creare un blog di viaggi e guadagnare? Se si quanto tempo ci vuole? Cerchiamo di dare una risposta a tutte queste domande.

Blog di viaggi: sogno o realtà?

Viaggiare è una grande passione per molti di noi, solo che davvero pochi riescono a trasformare questa passione in qualcosa di concreto, ovvero anche un metodo per fare soldi.

Viaggiare e mantenere un blog sulle proprie avventure è uno dei principali sogni di chi desidera cambiare vita e farlo attraverso le opportunità del web.

Ora è chiaro che non è un obiettivo impossibile da raggiungere, ma è di certo molto complicato. Tutti vorrebbero farlo, in definitiva come lavoro sembra semplice, devi solo riportare su carta digitale quello che vedi con gli occhi… ma è proprio così?

Un blog di viaggi non è una cosa così semplice e sarà solo un insieme di competenze e di fattori che alla fine potrà renderti un traveler possibilmente benestante e quasi sicuramente felice.

Da dove cominciare?

Si comincia andando a definire cosa sia un blog di viaggi. È una sorta di diario. Qui però invece dei propri pensieri, andranno riportati consigli, idee e “dritte” sulle proprie esperienze nei più disparati angoli del mondo.

Sarà così che si suscita l’interesse del lettore, la sua voglia di tornare sul tuo blog e di sostenere in qualche modo la tua avventura da sogno in giro per il mondo.

Un blog di viaggi deve essere quel luogo in cui le persone trovano risposte e opinioni affidabili per coloro che voglio viaggiare e vogliono farlo bene, quindi sono sempre in cerca di informazioni tipo:

  • Posti da visitare
  • Clima
  • Quali cibi mangiare
  • In quali hotel farsi ospitare
  • Eventuali Precauzioni
  • Voli

E chi più ne ha più ne metta!

blog di viaggi

Le azioni pratiche

Si va bene, è nel pratico cosa dovrai fare? Vediamo ora come gestire il blog per fare in modo che diventi davvero una risorsa utile.

Per prima cosa devi creare un piano editoriale efficace. Nel tuo piano devi inserire tutti i contenuti che vuoi fare in base alle ricerche dei potenziali lettori del tuo blog. Quindi usa uno dei tool per la ricerca di parole chiave per capire quali contenuti potresti iniziare ad inserire.

Se hai le idee abbastanza chiare su questo ricordati che per cominciare a pubblicare i tuoi contenuti devi prima:

  • Acquistare dominio e spazio hosting
  • Scegliere un tema per il tuo blog

I contenuti di un blog di viaggi

Ora qualche consiglio su come impostare i contenuti del tuo blog di viaggi. Quello che ti serve è la buona scritture, belle immagini e qualche video da inserire sulle tue pagine di tanto in tanto.

È innanzitutto importante cercare di creare contenuti utili e accattivanti per i tuoi lettori. Siccome il settore è molto inflazionato ricordati che nella scelta dei titoli e dei testi che vai a scegliere devi essere originale e cercare di dare qualcosa in più rispetto alla concorrenza.

Per quanto riguarda la stesura dei testi per un blog di viaggi è fondamentale regolare bene il tone of voice. Non puoi essere una asettica fonte di informazioni, ma devi parlare ai tuoi utenti come se fossero davanti a te, affascinarli e ispirarli attraverso lo storytelling.

Le immagini sono fondamentali per raccontare i viaggi. Scegli bene le foto e i video da inserire. Daranno un tocco in più al tuo blog e contribuiranno al suo successo.

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>