Come diventare copywriter

Ti piacerebbe diventare un copywriter? Si tratta di certo di una professione piuttosto recente, almeno sul web, e molto interessante. Se ti piace scrivere e vuoi guadagnare con il tuo talento nella scrittura online, questa è la tua guida per iniziare a farlo.

Cosa fa il copywriter? Si tratta di un professionista che è in grado di scrivere molti tipi di testi. Può trattarsi di una pubblicità, di un annuncio, del contenuto della pagina di un sito web. Insomma il copy è uno scrittore versatile e moderno che spesso lavora come freelancer.

diventare-copywriter

Come si diventa copywriter?

Come si diventa copywriter è per la maggior parte delle persone un vero e proprio mistero. In effetti oggi non è che esista una scuola di copywriting riconosciuta o titoli accademici adeguati a questa professione.

Per altri mestieri la strada pare già tracciata. Addirittura anche se volessi diventare astronauta, almeno sai già che devi rivolgerti alla Nasa o a un ente spaziale, ma per diventare copywriter… nessun indizio!

Definendo più nel dettaglio qual è il “mestiere” di un copy, sarà più facile andare a definire come lo si diventa.

Chi fa copywriting è semplicemente una persona che sa fare buon uso delle parole in una maniera improntata al marketing. Poi che lo si faccia per un sito o per una agenzia pubblicitaria non importa.

Il suo scopo è scrivere testi utili, efficaci e persuasivi al fine di comunicare messaggi pubblicitari, slogan, headline e in generale qualsiasi tipo di testo venga richiesto.

Quali sono i passi da seguire?

C’è una sola regola generale che è importante seguire se vuoi diventare un copywriter professionista: SCRIVERE.

Se vuoi che la scrittura diventi ciò che ti da da mangiare allora innanzitutto devi fare della scrittura la tua vita. Non devi passare giorno senza scrivere un qualcosa. Qualsiasi cosa va bene.

Scrivere infatti sarà la tua prima forma di esperienza. Ti aiuta a migliorare il vocabolario a mettere in ordine le frasi del tuo testo, a comunicare in maniera chiara e comprensibile i tuoi messaggi.

Scrivere sarà quindi la tua palestra quotidiana alla quale non rinunciare mai. Questo è il metodo principale per diventare un grande copywriter e guadagnare bene attraverso questo mestiere.

diventare un copy

Cosa viene dopo?

Il passo successivo è l’esperienza sul campo. Ad esempio puoi pensare di lavorare in qualche agenzia che ti dia commissioni con buona regolarità. Questo permette di farsi le ossa e diventare anche professionisti riconosciuti.

In questa fase è importante non montarsi la testa e rimanere sempre con i piedi per terra. Bisogna continuare a lavorare e impegnarsi con umiltà anche per paghe che non sembrano adeguate, solo così si arriverà nel più breve tempo possibile a poter battere i piedi per terra e pretendere di più.

Quali sono i requisiti per diventare un Copy?

  • Conoscere l’italiano molto bene è un requisito basico davvero importante, gli errori grammaticali sono del tutto inaccettabili.
  • Bisogna avere una grande passione per la scrittura quindi non puoi pensare di fare questa cosa solo come hobby.
  • Bisogna essere creativi per creare testi che sappiano stupire, incuriosire e a volte incantare il lettore, senza mai annoiarlo, senza mai scadere nell’ovvio.
  • Un buon Copy poi è spesso anche un buon lettore. Se ti piace leggere ti riuscirà molto più semplice gettarti nel mondo del copywriting e iniziare un lavoro in questo campo.

Ora, è vero abbiamo detto tante cose su come diventare copywriters, ma ci sono alcuni consigli che si possono ancora dare. Innanzitutto non scoraggiarsi è importante e soprattutto non bisogna avere fretta di affermarsi.

Le cose belle dopotutto richiedono sempre tempo. Inizia subito il tuo percorso, magari comprando qualche libro sulla scrittura.

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>