Come gestire la tua community su Facebook

Facebook oggi deve essere considerato un vero e proprio media. proprio per questo motivo  la comunicazione deve essere strutturata in maniera professionale, con una pianificazione efficace e accurata. Ma andiamo con  ordine. Quando abbiamo a che  fare con  un’azienda o un professionista, la strategia di comunicazione deve essere definita in funzione del messaggio che  si vuole veicolare e del target che  si vuole raggiungere. Ma, successivamente, va adattata al tipo  di canale che  si utilizza.

In questo caso prendiamo in considerazione Facebook. Su questo social  network andiamo ad intercettare un interesse latente. Pertanto è fondamentale cercare l’interazione con  le persone e non tentare di vendere il proprio prodotto o servizio in maniera troppo diretta o aggressiva… semplicemente non funziona!

Cosa possiamo fare per intercettare gli intenti degli utenti

Le persone sono su Facebook per  “passare il tempo”, distrarsi e, sempre più spesso, farsi  i fatti  degli altri! Sono bombardati da messaggi di ogni tipo,  sia con  ads che senza. Il nostro obiettivo è quello di catturare un minimo la loro  attenzione… quel tanto che  basta per  essere visibili e presenti nelle  loro  menti. Per farlo  dobbiamo veicolare un messaggio che  possa essere di loro  interesse. Partiamo, quindi, dalle  esigenze delle persone. Proviamo a risolvere una problematica, a soddisfare un’esigenza. La vendita arriverà dopo e sarà una conseguenza.

Ipotizziamo di essere un avvocato e voler  vendere i propri servizi. Avere un canale dove spieghiamo alcune procedure, in cui offriamo delle  mini consulenze gratuite su alcuni degli aspetti più diffusi e importanti per  il nostro target ci permetterà di essere visibili, di acquisire credibilità e, al tempo stesso, di essere percepiti come autorevoli. Le persone cominceranno ad associare il nostro nome e il nostro volto  a quelle problematiche. Questo ci permetterà di alterare la percezione che  hanno della  nostra professionalità, preparandoci il terreno per  le conversioni.

Strategie da usare

Ovviamente non esiste una strategia di comunicazione su Facebook che  vale “sempre”. Ogni realtà, ogni caso è a se. Tuttavia  possiamo ugualmente dare delle direttive generiche che dovresti seguire per ottimizzare la gestione dei tuoi canali Facebook. Per prima cosa i contenuti devono essere di qualità. Se vuoi distinguerti dalla massa non puoi essere “uno dei tanti”. L’obiettivo deve essere quello di essere utile alle persone fornendo informazioni, risolvendo un problema o un’esigenza specifica o, ancora, facendo provare emozioni. Un altro consiglio è quello di utilizzare i video. So che, oggi, può sembrare quasi banale (d’altronde lo dicono tutti i “guru” di fare i video) ma i video permettono di raggiungere molte più persone e hanno l’enorme vantaggio di essere un trend ancora in forte crescita.

Una comunicazione ben veicolata tramite video risulta essere molto più efficace di 100 post scritti. Infine cerca sempre di ricordarti che sei su Facebook
per “comunicare” con le persone. Non sottrarti al confronto, ascolta i tuoi fan, cerca di comprenderne le esigenze e non tirarti indietro se arrivano critiche. Impara a gestire il confronto in maniera sana, costruttiva ed educata e vedrai che i tuoi diventeranno i canali di riferimento del tuo settore.

Claudio Schirru è il responsabile editoriale di Wild Seo Magazine. Per la IMG Solutions si occupa della gestione dei social network e della pianificazione delle strategie di comunicazione

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>