Cosa significa scrivere per il web

scrivere per il web google

Vuoi iniziare a scrivere per il web, ma pensi di non sapere bene cosa significa? Sappi allora che ti sei fatto la domanda giusta per iniziare. Qui vogliamo introdurti alla scrittura per il web, iniziando proprio dallo specificare che cosa significa e perché oggi è diventato possibile lavorare online proprio come scrittori… ma di nuova generazione!

Chi scrive per il web infatti non è un giornalista, ma può esserlo, diventarlo o provenire dal giornalismo. Scrivere per il web non significa nemmeno scrivere romanzi e novelle. Si tratta di una nuova e originale professione (per alcuni è anche solo un hobby).

come-scrivere-web

Come si scrive per il web?

Ogni strumento di comunicazione ha un suo proprio linguaggio che deve essere utilizzato: il web non fa eccezione. Se scrivi un discorso non puoi farlo allo stesso modo di come scriveresti un menù.

Scrivere una relazione, non è come redigere un testo tecnico. Di conseguenza oggi non si può pensare di scrivere per il web come si faceva un tempo per la carta stampata, cambiando il mezzo cambiano anche le modalità di comunicazione.

La scrittura cambia, il modo di leggere cambia

La prima domanda da farsi quindi forse è: come leggono gli utenti del web? Bene, sarà necessario chiarire subito questa cosa.

Su internet non esistono lettori in senso stretto. La stragrande maggioranza di quelli che navigano in rete, non legge, ma “scorre” il testo cercando le informazioni di cui necessita.

Il lettore sul web segue una sorta di mappa visiva e la scorre velocemente perché tanto ci sono un mare sterminato di risorse alle quali attingere, quindi perché perdere tempo su un contenuto quando se non trovo quello che cerco ORA, posso andare a cercarlo altrove in un secondo?

Quindi scrivere per il web ha innanzitutto una grande regola:

Disseminare quello che si scrive di segnali che indichino al lettore la rotta da seguire per fargli capire immediatamente di cosa parla un testo e tutto il contenuto della pagina.

Tre consigli di base per scrivere per il web:

Ci sono 3 consigli di base da seguire per scrivere per il web e farlo efficacemente, questi consigli sono:

  1. Creare testi brevi: sebbene ci siamo argomenti che necessitano di approfondimento, in genere la regola è quella di scrivere testi il più breve possibile, ma che siano efficaci e facilmente fruibili.
  2. Titoli e sottotitoli chiari: altra regola da seguire è quella di inserire titoli e sottotitoli chiari che facilitino la lettura e l’orientamento del lettore nel testo per offrirgli subito quello che cerca.
  3. Testo semplice: qui sul web quando si vuole divulgare un contenuto, un’idea, un concetto è meglio farlo in maniera semplice e chiara. Non serve cercare di passare per filosofi, l’esigenza primaria è quella di comunicare in maniera diretta quello che desiderano i propri lettori.

Scrivere per il Web, scrivere per l’utente

Chi è un buono scrittore sul web? Semplice, quello che riesce a scrivere per gli utenti, pensando agli utenti e soddisfando le esigenze degli utenti.

Bisogna chiedersi chi è il tuo lettore? Quali sono le informazioni che desidera subito, entrando nella tua pagina, cosa invece preferirebbe sapere dopo? Cosa è importante per lui è cosa è invece un dettaglio?

Bisogna quindi organizzare l’informazione, scegliere i link da inserire nel testo per far capire subito al lettore quali sono le porte alle quali sta per accedere. La pagina è in sostanza come una mappa, va guardata nel suo insieme per essere strutturata al meglio.

Leggere un testo su una pagina web è come leggere il giornale la mattina: una scorsa veloce ai titoli delle varie pagine e approfondimento solo degli articoli che si ritengono più interessanti.

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>