Lead generation: cos’è e come farla

lead-generation-cos'è

Cos’è la lead generation? Perché è così importante all’interno della tua strategia di web marketing? Se oggi come oggi vuoi vendere o proporre qualcosa sul web è difficile che tu ci riesca senza.

Segui il nostro approfondimento sulla lead generation e scopri perché il suo ruolo è così importante all’interno di qualsiasi moderna strategia di web marketing che possa davvero portare a risultati in termini di contatti e vendite.

Definizione di Lead Generation

Con il termine Lead Generation si indicano tutte quelle azioni di web marketing effettuate con lo scopo di acquisire contatti che siano interessati ai tuoi prodotti, servizi o attività.

Se la definizione di lead generation è sempre la stessa, le soluzioni per generare lead (contatti da trasformare in potenziali clienti) possono essere decine.

Con i moderni mezzi tecnologici offerti dalla rete non ci sono limiti e qualsiasi tipo di azienda può acquisire nuovi clienti e cercare di aumentare il proprio fatturato attraverso la lead generation.

In definitiva è proprio questo l’obiettivo dell’attività di lead generation: accrescere il fatturato aziendale, attraverso l’acquisizione di contatti che poi si trasformano in clienti nel medio o lungo termine.

Con le tecniche di lead generation è possibile, una volta ottenuto il contatto, accompagnarlo lungo un percorso ben definito e studiato appositamente per arrivare fino al momento dell’acquisto. Per questo la lead generation è strettamente legata all’inbound marketing.

Il concetto di inbound marketing

È una delle strategie web che fanno parte dell’inbound marketing. Una metodologia di approccio sulla quale imperniare tutto l’andamento dell’azienda.

L’inbound marketing è quel nuovo tipo di approccio al cliente che prevede un’analisi e un approfondimento del proprio target per mettersi sulla stessa lunghezza d’onda del cliente e rispondere ai suoi bisogni, obiettivi e necessità.

Chi è un Lead?

Un potenziale cliente si trasforma in lead soltanto se ha lasciato almeno dei dati basilari per essere ricontattato sul sito o sulla landing page dell’azienda. Dati base sono l’indirizzo email e il nome.

Un lead è un contatto nella sua fase iniziale, saranno le azioni successive che permetteranno di qualificarlo sempre di più fino a diventare un cliente.

Tutte le aziende che si muovono in qualsiasi tipo di business dovrebbero sviluppare una strategia di acquisizione di lead che sia sempre attiva, perché questo è un canale ottimale per acquisire nuovi clienti.  Sarà così che alla fine si vedrà crescere il proprio fatturato.

lead_generation

5 tecniche di Lead Generation

Come abbiamo accennato, ci si può veramente sbizzarrire nel creare tecniche di lead generation, ma ora vogliamo proporti le 5 tecniche principali, quelle più utilizzate nel campo del web marketing.

1 – Il blog aziendale

Un blog aziendale è l’appendice ideale per il tuo sito internet. Qui possono essere pubblicati tutta una serie di contenuti di valore da condividere con i visitatori.

I contenuti per gli utenti possono essere di ogni genere. Possono contenere approfondimenti e spiegazioni, insomma tutto quello che possa permettere all’utente di imparare qualcosa di nuovo.

Con il blog aziendale ci vuole però pazienza e questa spesso è una componente che non viene compresa da chi gestisce il sito internet, eppure è fondamentale.

Per ottenere risultati ci vuole del tempo, anche diversi mesi prima di riuscire a vedere qualcosa di rilevante. Per fare in modo che il blog sia seguito è necessarie pubblicare contenuti settimanalmente.

In seguito però i numeri parlano chiaro. Un blog offre a un sito web:

  • + 434% di pagine indicizzate
  • + 97% di link verso il sito
  • + 67% di contatti mensili

2 – La SEO

Altro canale importante per la lead generation è senz’altro la SEO. Fare SEO è utile perché permette ai motori di ricerca di capire bene di cosa parla il tuo sito web.

Fare SEO a dovere richiede molte competenze, altrimenti meglio affidarsi ad una agenzia che si occupa di questa branca.

3 – Contenuti premium

Tra i vari metodi è possibile anche tentare la strada di produrre contenuti per aumentare la propria lista contatti.

I contenuti premium sono ad esempio:

  • Ebook
  • Webinar
  • Mini corsi
  • Podcast
  • Approfondimenti

Per permettere il download del contenuto si utilizzerà un modulo contatti nel quale far inserire nome e email, il gioco è fatto.

4 – Facebook

I social network sono l’ingrediente principale di un grande numero di tecniche di lead generation. Facebook in particolare è il re di molte strategie di Social Media Marketing.

Ancora una volta tornano utili i contenuti premium “spinti” sui canali social. Si può creare un ebook da inserire in un advertising ad esempio o molto altro ancora. Si possono indirizzare le persone direttamente sulla propria landing page.

5 – Creare un contest

Ancora una volta sono utili i social attraverso i quali è possibile lanciare contest tra i propri followers. Per partecipare si pone come condizione il “Social Login” o l’inserimento dei dati a mano (email).

Ecco che si crea direttamente un lead. Inoltre si ha il vantaggio che se il contest prevede la vittoria per votazione, ciò potrebbe invogliare chi partecipa a condividere l’evento con i propri contatti per farsi votare.

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>