TiLinko – La Link Building oggi

Sono tante le novità che hanno caratterizzato questo inizio di 2020 in casa TiLinko. Per prima cosa abbiamo aumentato le partnership con gli editori. Un esempio è stato l’accordo raggiunto con il gruppo Deva Publishing per le pubblicazioni di publiredazionali sui siti del loro network. Sarà per noi un vero piacere valorizzare i loro canali mettendoli a disposizione dei nostri clienti.

Allo stesso tempo abbiamo intensificato le partnership con le testate locali. Da inizio anno sono già più di 50 le nuove testate locali con cui abbiamo raggiunto un accordo commerciale. Questo ci permette di ampliare ulteriormente la nostra offerta e di coprire in maniera ancor più capillare il territorio nazionale.

In crescita anche i siti verticali. Abbiamo effettuato nuove acquisizioni in settori come turismo, tecnologia, benessere, donna, moda e molti altri ancora. L’uso di siti verticali, come ben sappiamo, è fondamentale per dare visibilità ad un brand ed ottenere link preziosi che possano spingere il proprio sito ai primi posti dei motori di ricerca.

Un’altra novità importante riguarda i contenuti. Il nostro percorso di miglioramento continua incessante. Abbiamo raddoppiato i controlli di qualità sui testi prodotti dalla nostra redazione. L’obbiettivo è quello di aumentare in maniera costante la qualità dei redazionali senza andare ad alzare il prezzo finale per i nostri clienti. Un percorso difficile e complesso che ci sta portando ad affrontare sfide sempre più ambiziose.

Link Building oggi 

Quando incide la link building, oggi, sul successo di un progetto online? Questa è una delle domande che ci viene posta più di frequente dai nostri clienti. La verità è una sola. La link building gioca un ruolo fondamentale ma non è una ricetta magica a tutti i problemi.

La prima preoccupazione deve essere sempre quella di avere un sito web “fatto bene”, che sia veloce e offra un’esperienza utente eccellente, che abbia una buona struttura e non ci siano problemi di ridondanza di contenuti.

Una volta che tutti questi aspetti (e molti altri che non ho citato per evitare di dilungarmi troppo) sono curati nei minimi dettagli, possiamo preoccuparci della link building e delle digital pr. Con la giusta sinergia tra on site e off site il tuo sito web (o quello dei tuoi clienti) potrà crescere in maniera veloce e costante.

Molte sono le novità in questo 2020. Ma vorrei soffermarmi, più che altro, sulla capacità di Google di individuare i post a pagamento sui vari siti di settore e sulle testate giornalistiche. Nei giorni passati ha fatto particolare scalpore questo articolo pubblicato su Searchenginejournal (lo trovi qui: shorturl.at/luw13) in cui veniva riportata una penalizzazione ai danni di un editore.

Personalmente non sono rimasto molto sorpreso dalla cosa e, vera o falsa che sia la questione, so benissimo che Google, qualora volesse, potrebbe tranquillamente capire quali link siano naturali e quali, invece, acquistati. La domanda, semmai, è un’altra. Cosa possiamo fare noi per evitare che ciò avvenga?

Da molto tempo, in casa TiLinko, insisto molto per far si che i link siano sempre inseriti nel testo motivandoli. Mi spiego meglio. I link devono essere inseriti nel testo in maniera naturale, come potrebbe fare realmente un copy o un giornalista durante la scrittura di un contenuto. Ecco alcune piccole accortezze che possono aiutarti a rendere più naturale un link:

  • Evita anchor text innaturali: sei sicuro che sia proprio necessario usare come ancora dei tuoi link “fabbro Roma” oppure “Hotel Venezia”? Secondo me no 😉 .
  • Quando usi ancore forzate inserisci anche il nome del sito a giustificare il link. Un esempio: “Sul sito di Zalando.it puoi trovare questa selezione di ‘Abbigliamento da donna’ a prezzi molto interessanti”.
  • Non aver paura di mettere anche un secondo o terzo link di approfondimento a fonti autorevoli e correlate al tema del sito che vuoi spingere.
  • Cerca di variare il più possibile il modo in cui usi i link. Evita pattern comuni come testi formattati tutti allo stesso modo, link messi tutti nella parte alta del testo, ecc.

Link Building e Digital Pr: Le soluzioni per le agenzie 

Sono sempre di più le web agency che scelgono di affidarsi a TiLinko per l’erogazione di servizi di link building e digital pr per i propri clienti. Grazie ad un’offerta commerciale imbattibile e all’alta qualità del servizio offerto, riusciamo a lavorare in maniera efficace sia sui grandi brand che necessitano di portali di altissima qualità e un elevato numero di link e pubblicazioni mensili, sia sui progetti delle PMI con budget più ridotti.

In che modo puoi incrementare il fatturato della tua agenzia con TiLinko?

Immagina di avere un partner solido e affidabile con cui poter lavorare in piena sinergia. Immagina di poter erogare un servizio ai tuoi clienti, esternalizzandolo al 100%. Tutto questo è possibile con TiLinko (ed è quello che già stanno facendo decine di agenzie web in Italia e all’estero).

Se vuoi saperne di più non devi far altro che mandare un’email a info@tilinko.it .

Share This Post
Ti è piaciuto l'articolo?
0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>